Main content

Sandra Dillon shots and movies

Sandra Dillon was born and raised in the suburbs of Philadelphia. At the age 17 she moved to Paris to study painting and photography at Parsons. After her first year she applied and was accepted to the prestigious Ecole Nationale Superieure des Beaux-Arts. Sandra was dissatisfied with solely focusing on drawing and decided to return to Parsons where she could pursue a more well rounded creative education. She received her Bachelor of Fine Arts in Painting at Parsons School of Design, Paris, France. She also received her Master of Fine Arts in Photography and Related Media from the School of Visual Arts in New York, NY.Sandra is an avid traveler and has been to more than 35 countries worldwide. She worked in a haunted pub in London, camera assisted on feature films in Prague, camped at an archeological site in the Sudanese desert and horseback trekked through the barren Icelandic interior. Dillon recently moved to Philadelphia after living in New York City for more than 15 years working as a film editor. Her last project was editing on Roger Waters’ Wall Tour.

gallery  I  web  I  video

Upon my skyn! Upon our skin!!

upon my skyn upon our skin 4 20150701 1147088366

Il Pride scende in piazza, colorato e con tutti i suoi caratteri.
Mai fermi. Mai stanchi. Mai rassegnati.
Sempre pronti a ribadire i propri diritti. Ma soprattutto quello di amare, liberi da limitazioni e costrizioni.
Forse non sarà una manifestazione a renderci uomini liberi e realizzati del nostro modo di essere, in pace con gli standard di una società che, costantemente e per diverse ragioni pretende, una "divisa" morale cucita con"grigi" valori.
Non è solo presa di posizione. Ma una dichiarazione, seppur non facile, per il rispetto della nostra unica identità.
Dovremmo, sempre, avere il coraggio di affermarci, di esporci, di osare e non solo per le nostre individuali necessità, ma per quella pacifica civiltà che potremmo così creare con il sudore di ognuno di noi; pronti a sacrificare del tempo per la semplice libertà di amare senza sosta, senza pregiudizi.
La storia della condizione umana potrà cambiare solo se il coraggio non verrà scavalcato dalla paura delle critiche della propria famiglia, degli amici e dalla paura della nostra stessa debolezza.
Se saremo capaci di lottare con forza e fierezza ne usciremo vincenti.
Scriviamo la Storia sulla nostra stessa pelle, e nessuno sarà capace di cancellarla.

Nuova veste grafica Magnum

Paolo Pellegrin

Check out Paolo Pellegrin and Alex Majoli's ambitious collaborative project "Congo", featured by The New Yorker.
© Paolo Pellegrin/Magnum Photos

Witness Journal 67

w67

Ezio Ferreri

Ezio Ferreri, [1955 Canicatti] vive a Palermo. Fotografa dagli anni '70.
Lavora prevalentemente nell'ambito della fotografia per la comunicazione visiva.

E' docente di Fotografia presso l' Accademia di Belle Arti di Foggia.

Ha tenuto mostre personali in Italia e all'estero e ha partecipato a diverse mostre collettive.

E' direttore artistico della Galleria X3 di Palermo.

http://www.ezioferreri.it/index_fotografie.html

https://www.facebook.com/pages/galleria-X3/113407258672784?fref=ts

ef1

Subcategories